Home / - In primo piano - / Broker Forex market maker quali sono i vantaggi e quali gli svantaggi

Broker Forex market maker quali sono i vantaggi e quali gli svantaggi

broker-forex-market-maker

In articoli precedenti abbiamo discusso sulla scelta del broker e l’importanza che questa ha nella nostra attività di trading. L’argomento di oggi è riferito ai Broker Forex market maker quali sono i vantaggi e quali gli svantaggi.

I broker forex market maker non sono intermediari tra te e il mercato forex, bensì si fanno garanti dell’esecuzione degli ordini. In pratica, quando invii un ordine, il market maker lo gestisce internamente attraverso il proprio dealing desk senza farlo arrivare direttamente sul mercato interbancario. Il broker market maker riesce a riprodurre una sorta di “mercato parallelo” rispetto a quello ufficiale del forex. Le quotazioni sono quasi identiche, ma comunque non esattamente le stesse. Questa lieve discrepanza consente ai market maker di guadagnare sugli spread offerti al cliente finale. Il broker diventa così la controparte degli ordini dei propri clienti.

I principali vantaggi di fare trading su un broker forex market maker sono sicuramente la maggior immediatezza delle piattaforme, i depositi iniziali molto contenuti e il fatto che non siano previste commissioni. Come in tutti i casi però, ci sono anche degli svantaggi. Vediamoli meglio di seguito.

IMPARA A FARE TRADING CON SUCCESSO

Per te una serie di EBOOK GRATUITI per migliorare il tuo trading.
Accedi alla sezione dedicata e scarica immediatamente le tue guide!

Vantaggi dei broker forex market maker

  • Zero commissioni. Questi broker non applicano nessuna commissione sul trading in quanto il loro guadagno deriva dallo spread.
  • Spread fissi. Molti broker di questo tipo offrono spread fissi, il che può rivelarsi particolarmente vantaggioso in alcuni momenti e per determinate tipologie di trading.
  • Deposito iniziale basso.
  • Piattaforme di trading facili da usare e più intuitive.
  • Stop loss garantito.
  • Protezione del saldo negativo. Nel caso tu non disponga di fondi a sufficienza per coprire le perdite, il broker chiude in automatico le posizioni aperte evitandoti così di perdere più di quanto possiedi.

Svantaggi dei broker forex market maker

  • Prezzi alterati. I prezzi mostrati non sono quelli reali del mercato interbancario, ma sono alterati dal broker.
    Gli spread sono più alti. Il broker ricarica una commissione sullo spread, alzandolo rispetto a quello interbancario.
  • Riquotazioni e velocità di esecuzione più lenta. Può capitare che i prezzi cambino proprio mentre viene eseguito un ordine, questo di fatto, rallenta il processo di esecuzione dell’ordine stesso (che varia a seconda della piattaforma).
  • Possibili blocchi della piattaforma. Non sempre, ma può accadere presso alcuni broker, che la piattaforma si blocchi soprattutto nei momenti di alta volatilità del mercato.
  • Scalping e Hedging non sempre sono permessi.

Consigliato

Scopri i segreti del trading, impara le tecniche e le strategie più utilizzate.
Scarica GRATIS le tue guide al trading

ebook  trading

Ti potrebbe interessare:

segnali forex

Fare trading con le informazioni in tempo reale dei segnali forex

I segnali forex sono la soluzione migliore per fare trading con successo e grazie alle analisi in tempo reale, sarà molto più semplice seguire i mercati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *