Home / Guida Forex / Guida forex per principianti, dalle basi alle prime operazioni di trading

Guida forex per principianti, dalle basi alle prime operazioni di trading

Il forex trading è una attività che può offrire ottime opportunità di guadagno ma nel tempo stesso grandi rischi. Pensare di guadagnare senza avere le giuste conoscenze è praticamente impossibile.

In molti pensano che per avere successo basti la fortuna, ma questo non è assolutamente vero; il forex trading non è un gioco d’azzardo, ma una attività che richiede pratica e studio. E’ proprio di questo che parleremo in questa guida sul forex.

Guida forex per principianti

Il forex, o foreign exchange market, è il mercato mondiale delle valute. E’ certamente il mercato con maggiori transazioni a livello mondiale in cui operano contemporaneamente colossi finanziari che negoziano miliardi di dollari e singoli individui che gestiscono poche centinaia di dollari.

Grazie alle moderne tecnologie e alle piattaforme di trading sempre più semplici, il trading sul forex è oggi una attività alla portata di tutti. Vediamo ora come iniziar e quali sono i passi da seguire.

Come iniziare a fare forex

Per iniziare è necessario aprire un conto presso un broker forex. E’ possibile scegliere tra conto reale e conto demo, la scelta è individuale anche se, non si ha esperienza consigliamo di iniziare con un conto demo.

La prima cosa da fare per iniziare ad eseguire operazioni sui mercati dei cambi è quello di procurarsi un  computer, smartphone o tablet connessi ad internet. Il passo successivo è quello di scegliere un Broker regolamentato che disponga degli strumenti di trading necessari per operare nel modo migliore possibile.

Tutti i broker forex dispongono sia del conto reale, sia del conto demo che permette a chi non ha intenzione di investire soldi da subito di testare gli strumenti e i servizi offerti dal Broker. Chi vuole può partire subito con un conto reale, chi invece vuole conoscere le dinamiche dei mercati e sapere nel dettaglio come funziona la piattaforma, può scegliere un conto demo.

Come funziona la negoziazione nel forex

Il mercato forex si basa sullo scambio di una valuta per un’altra. L’elemento più importante nel mercato è il tasso di cambio tra le due valute (coppia di valute).

Per esempio:

Coppia di valute Tasso di cambio
EUR/USD 1.18511
GBP/USD 1.3430

I tassi di cambio variano in continuazione, i mercati sono aperti 24 ore su 24 cinque giorni alla settimana. Solitamente i tassi di cambio delle valute riflettono le condizioni dell’economia dei rispettivi Paesi. Per esempio, se l’economia europea è migliore di quella americana, la valuta Euro subirà un rialzo rispetto alla valuta Dollaro e viceversa.

Come guadagnare nel Forex

Per rispondere a questo domanda ci aiutiamo con un semplice esempio:

Apriamo una posizione di acquisto di 1.000 euro per acquistare dollari americani. Il tasso di cambio Eur/Usd al quale si compra è in questo momento 1,2000 quindi si pagheranno 1.200 dollari.
Dopo un certo tempo, esempio 10 giorni, il tasso di cambio Eur/Usd al quale si andrà a vendere è 1,250, quindi vendendo i 1.000 euro riceverete 1.250 dollari. Facendo la sottrazione matematica con quello che abbiamo speso a comprare dollari (1.200) con quello che le abbiamo venduti (1.250), il profitto di questa operazione è stato di 50 dollari.

Lo spread nel forex

Chi fa forex trading si troverà nella piattaforma del broker due prezzi per ogni coppia di valute. Uno è il prezzo al quale si acquista (denominato “Prezzo Lettera” o “Ask price“), l’altro è il prezzo al quale si vende (denominato “Prezzo Denaro” o “Bid price“). La differenza fra questi due prezzi si chiama spread ed equivale al guadagno del broker su ogni transazione. I valori di spread variano da broker a broker e per questo è consigliabile scegliere con attenzione.

La leva finanziaria

Uno degli elementi fondamentali del mercato del forex è la leva finanziaria.

La leva finanziaria è lo strumento che permette al trader di operare con una quantità di denaro superiore a quello che possedete realmente.

Per esempio la leva 1:100 moltiplica il denaro a disposizione di 100 volte, il che vuol dire che i guadagni sono 100 volte superiori, ma questo funziona allo stesso modo delle perdite.La leva è infatti una arma a doppio taglio e, per chi non ha esperienza, dovrebbe essere utilizzata sempre molto bassa.

La prima operazione di trading nel forex

Per aprire un posizione è necessario selezionate una coppia di valute (es. Eur/Usd), decidere l quantità di denaro da investire e cliccate sul tasto Acquista/Vendi. A questo punto basterà osservare il movimento dei prezzi in tempo reale e vedere se la posizione andrà in profitto o in perdita. La posizione può essere chiusa in qualsiasi momento anche se è consigliabile sempre seguire un strategia ben definita.

Non mi resta che augurarti un grosso in bocca al lupo e ricordati, per avere successo nel forex è necessario fare pratica e studiare sodo. Solo in questo modo potrai veramente guardare soldi sui mercati finanziari.

Ti potrebbe interessare:

La gestione del capitale nel trading forex. Il money management

La gestione del capitale nel trading forex è un’attitudine di estrema importanza. Questa capacità viene chiamata, in termini tecnici, money management.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *